06/05/2011 | Cronaca | A PESCARA PER STUDIO

Si suicida diciannovenne di Casalvecchio: Francesco Costantino

LUCERA- È successo nella notte tra giovedì 5 e venerdì 6 maggio, a Pescara. Un diciannovenne di Casallvecchio di Puglia, Francesco Costantino, si è lanciato dalla finestra, al quinto piano della sua abitazione pescarese in via Falcone. Il giovane si trovava a Pescara per ragioni di studio, frequentando l’Università Gabriele D’Annunzio. Gli inquirenti indagano sulle ragioni dell'atto, mettendo sotto analisi anche alcuni biglietti scritti dal giovane che in apparenza sembrerebbero non avere senso. I coinquilini del giovane suicida hanno riferito agli investigatori di aver notato un atteggiamento più riservato del compagno, negli ultimi tempi. Il corpo, già senza vita, è stato ritrovato dal personale del 118 chiamato da un passante che aveva notato il corpo del giovane steso sul selciato stradale. La prima teoria nella ricostruzione dei fatti farebbe pensare a un forte esaurimento nervoso che ha colpito il giovane a causa di una delusione amorosa. (M.D.)

RIPRODUZIONE RISERVATA
www.newsetv.it/com è una testata giornalistica registrata al n. 145/2010 del Tribunale di Lucera. Editore MKT Project srl - C.da Carpentieri, 7 - Lucera (FG). P.IVA 02167940713.
Direttore responsabile Loris Castriota Skanderbegh. La riproduzione di articoli, foto, video, loghi o realizzazioni grafiche non sono consentite salvo autorizzazione scritta dall'editore. CONTATTI